Dieta e Salute

sindrome metabolica

Hai la Sindrome Metabolica? Sei un pò sovrappeso e vuoi rimodellare il tuo corpo? Pharbes può essere un valido alleato!! 

Il trattamento con i prodotti PHARBES può aiutare a trattare l’eccesso di peso corporeo. Importanti studi dimostrano quanto la dieta PHARBES, rispetto a una dieta ordinaria, possa essere maggiormente efficace.

Il grafico sotto dimostra che, in soli 3 mesi di trattamento, il paziente ha perso 15 kg di peso corporeo.
pharbes dieta dimagrire

IL TRATTAMENTO PHARBES

La dieta ideale per il paziente

La dieta normoproteica VLCD (Very Low Calories Diet) nasce negli anni ’70, grazie al Dr. George Blackburn. Un vero e proprio “programma alimentare” che possa innescare una favorevole cascata metabolica (aumentata LIPOLISI – LIMITATA LIPOSINTESI) e che, quindi, sia:

Severamente ipocalorico;

Moderatamente proteico (le proteine debbono essere ad alto valore biologico);

Rilevante (ma non completa) restrizione di carboidrati, che devono essere presenti, seppur in basse quantità in modo da modificare il rapporto insulina/glucagone;

Ipolipidico

Gli studi sulla dieta PHARBES

Importanti studi dimostrano che la Dieta PHARBES è più efficace della Dieta Mediterranea nella riduzione vita/fianchi grazie al migliore mantenimento della massa magra. E’ più efficace nel mantenimento della energia fisica e mentale grazie all'azione centrale e muscolare esercitata dalla integrazione aminoacidica.

Storia della dieta VLCD

La dieta normoproteica VLCD (Very Low Calories Diet) nasce negli anni ’70, grazie al Dr. George Blackburn. Egli inizia i suoi studi proponendo un’alternativa al digiuno assoluto.
Studiando i fenomeni metabolici che si presentano durante il digiuno, definisce gli appropriati bisogni proteici giornalieri dell’organismo (1,2 a 1,5 g/kg peso ideale). Dimostra altresì che è possibile raggiungere risultati importanti senza gli eccessi di proteine caratteristici delle diete iperproteiche (es: Dieta Dukan)

 

dieta mediterranea dieta pharbes

I risultati della dieta VLCD sono dimostrati

Il Prof. George Blackurn dimostra che una privazione calorica, associata ad un adeguato introito proteico, neutralizza l’effetto anabolico dell’insulina sul metabolismo dei grassi.
In questo modo, viene permessa la rapida diminuzione della massa adiposa senza alterazione dell’equilibrio azotato, proteggendo la massa magra e conducendo all’assenza di fame, grazie allo stato di chetosi “controllata” che
l’accompagna.

Clicca su LA DIETA PHARBES per saperne di più